Appena più in là: le piste ciclabili raggiungibili dalla provincia di Varese

In bicicletta nel cuore della Lombardia tra canali, campagne, paesi dell’Alto Milanese e Naviglio Grande

fase 2 canale villoresi naviglio grande

Città che vai, pista ciclabile che trovi. Sono tante le “linee verdi” che attraversano la Lombardia, un vero e proprio patrimonio percorsi ciclo-turistici tutti da scoprire in sella alla propria bici.
Abbiamo stilato una lista delle piste ciclabili facilmente raggiungibili dalla provincia di Varese.

La ciclabile del Villoresi

Eredità di Expo 2015, questo bel percorso attraversa le campagne e i paesi dell’Alto Milanese: si può imboccare a Tornavento o a Vizzola Ticino, staccandosi dalla ciclabile del naviglio. Si pedala sulle sponde del canale Villoresi, prima tra i fitti boschi della valle del Ticino, poi tra prati, campi e paesi della zona di NosateCastano Primo (con museo delle acque) e Arconate.
Anche la zona molto abitata dell’Alto Milanese è irriconoscibile, vista dalle sponde del canale ombreggiate da alberi: una inattesa meta della pedalata può essere Lainate, con la ricca Villa Borromeo Visconti Litta, con giardini all’italiana e all’inglese in parte accessibili a tutti, in parte compresi nella visita a pagamento: nel 2016 sono stati eletti più bel parco d’Italia.
La ciclabile del Villoresi prosegue fino alla Brianza e al fiume Adda.

Generico 2018

Accessi consigliati: da  parcheggio di via Gaggio o dalla Dogana austroungarica (via del Gregge) di Lonate Pozzolo; da Castano Primo, parcheggio via Matteotti
Distanze: Dogana Austrungarica-Castano e ritorno 18 km, Dogana Austrungarica-Lainate e ritorno 61 km; Castano-Lainate e ritorno 44 km. Il tratto Via Gaggio-Lonate Pozzolo sono 5 km andata e ritorno

Consigliata per: chi cerca  scenari inediti dietro casa

 

Pista ciclabile del naviglio di Bereguardo, verso Morimondo e Bereguardo

Dalla cittadina di Abbiategrasso s’imbocca la ciclabile parallela al naviglio di Bereguardo, che fu scavato nel medioevo. Già a pochi chilometri da Abbiategrasso una deviazione a destra porta all’abbazia di Morimondo, una delle maggiori intorno a Milano.
Se si prosegue fino a Bereguardo si troverà l’antico castello con fossato e (seguendo via Ticino) il curioso ponte di barche, l’ultimo di questo tipo rimasto sul fiume Ticino.
Qui termina la ciclabile, ma seguendo una via poco trafficata (via Ticino-via della Roveda) si può arrivare fino in centro a Pavia.
Il punto di partenza indicato è Abbiategrasso, che si raggiunge facilmente in auto facendo la maggior parte del percorso sulla superstrada di Malpensa. Ma si può prendere come punto di partenza – aggiungendo qualche km in bici –  anche Cassinetta di Lugagnano, iniziando a pedalare sulla ciclabile del Naviglio Grande

Generico 2018

Accesso consigliato: parcheggi vicino a Esselunga e MaxiZoo di Abbiategrasso, via Dante
Distanze: Abbiategrasso-Morimondo e ritorno: 12,5 km. Abbiategrasso-Bereguardo e ritorno 36km. Abbiategrasso-Pavia e ritorno:65km

Consigliata per: appassionati di medioevo

 

La pista ciclabile del naviglio Pavese, verso Pavia, la Certosa e Milano

Si può raggiungere Milano in treno e partire poi dalla darsena, imboccando il naviglio Pavese: uscendo dalla città si ammirano cascine e archeologia industriale. I trenta km pianeggianti conducono poi fino alla città di Pavia, antico centro medievale con tracce romane.
Prima di raggiungere Pavia potete invece deviare verso la Certosa, capolavoro del Rinascimento in Lombardia.
Un altro punto di partenza e rientro comodo (ha un casello autostradale) è Binasco, che ha anche un suo antico castello.

Generico 2018

Accesso consigliato: darsena di Milano, in treno; Binasco in auto
Distanze: Binasco-Pavia e ritorno 33 km, Binasco-Certosa e ritorno 20 km; Pavia-Certosa e ritorno 19 km; Milano-Pavia (con ritorno in treno) 32,5 km. Milano-Pavia e ritorno 65 km; 

Consigliata per: chi vuole provare un giorno intero in bici facendo da Milano a Pavia o viceversa

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore