Garbagnate: aumentata la capienza massima per il secondo mercato al completo

Sulla base dell’andamento della prima settimana di riapertura completa dei mercati e in seguito a un confronto con la Polizia Locale, è stato aumentato il numero delle persone presenti contemporaneamente all'interno dell'area

Mercato di Saronno, bancarelle al completo tra controlli e igienizzanti

Domani si svolgerà a Garbagnate Milanese il secondo mercato settimanale aperto a tutti gli ambulanti. (foto di repertorio)

L’amministrazione ha confermato tutte le norme di prevenzione vigenti e già messe in atto durante la prima settimana di riapertura, ad eccezione del numero di clienti che potranno accedere al mercato. Sulla base dell’andamento di settimana scorsa e del confronto con la Polizia Locale, è stato infatti aumentato il numero delle persone che potranno essere presenti contemporaneamente all’interno dell’area: il limite massimo di capienza è stato portato al triplo (non più il doppio) del numero dei banchi.

E’ stata inoltre variata anche l’uscita del mercato del venerdì: ecco la nuova planimetria.

Le regole da rispettare sono state indicate dall’amministrazione con una nota ufficiale:
In seguito alle nuove disposizioni (DPCM del 17.05.2020 e Ordinanza Regionale n. 547 del 17.05.2020, che avrà scadenza il 31.05.2020, la vendita nei mercati riguarderà tutti i settori merceologici, alimentare e non alimentare.
Di seguito le misure di sicurezza che devono essere rispettate in tutti i mercati (mercato rionale del Martedì in Piazza della Croce, mercato settimanale del Venerdì, mercatino dell’usato del Sabato).
Misure generali:
 la capienza massima di persone all’interno di ogni mercato non può superare il triplo del numero dei banchi. L’ingresso sarà scaglionato, e potrà capitare di dover aspettare il proprio turno per entrare;
 dovrà essere sempre rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro, sia mentre si attende il proprio turno, sia all’interno del mercato;
 i mercati saranno delimitati; ci saranno due varchi separati in ogni mercato: uno in cui si può solo entrare, ed uno da cui si potrà solo uscire;
 è obbligatorio l’utilizzo di mascherine, sia da parte degli operatori che da parte dei clienti;
 è necessario l’uso dei guanti usa e getta nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande e abbigliamento;
 potrà essere effettuata la rilevazione della temperatura corporea agli operatori e ai clienti.
Misure a carico del titolare di posteggio:
 pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita;
 è obbligatorio l’uso delle mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani;
 è obbligatoria la misura della temperatura corporea ai dipendenti;
 messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani in ogni banco;
 rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro;
 rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori, anche nelle operazioni di carico e scarico;
 in caso di vendita di abbigliamento dovranno essere messe a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente o per scegliere in autonomia, toccandola, la merce;
 è sospesa la vendita dei capi di abbigliamento e delle calzature usati.
Per il mercato settimanale del Venerdì non è garantita la spunta

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore