Assegnata la scorta ad Attilio Fontana

La decisione dopo la scritta sui muri e i volantini titolati "Fontana assassino"

attilio fontana

È stata assegnata la scorta al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. La decisione sarebbe stata presa dalla Prefettura dopo le scritte “Fontana assassino” sui muri e sui volantini, a firma dei Carc (Comitati di appoggio alla resistenza per il comunismo).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore