Quantcast

Cislago, niente manifestazioni per il 25 aprile. L’appello ad esporre il tricolore

L'amministrazione comunale invita la cittadinanza ad esporre una bandiera tricolore all'esterno della propria abitazione, come simbolo di unione e di celebrazione per la giornata di festa

Generico 2018

Nessuna manifestazione pubblica si terrà quest’anno a Cislago per gli annuali festeggiamenti del 25 aprile, anniversario della liberazione d’Italia dal Nazifascimo. L’amministrazione comunale invita la cittadinanza ad esporre una bandiera tricolore all’esterno della propria abitazione, come simbolo di unione e di celebrazione per la giornata di festa.

«Le limitazioni imposte dall’emergenza Covid-19 non consentono all’Amministrazione Comunale di organizzare alcuna cerimonia in occasione del 25 aprile – 75° Anniversario della Liberazione – scrive il sindaco Gian Luigi Cartabia alla cittadinanza –  non si potrà tenere il tradizionale corteo per le vie della città, né la messa dedicata ai caduti.I nostri pensieri oggi sono altri ma il ricordo, la memoria non possono essere cancellati da tutto questo.Questa è un’occasione per mantenere viva nelle nostre menti un’epoca di lotte, sacrifici e speranze ricordando il valore degli ideali, il sacrificio dei nostri partigiani e mantenere un legame tra passato, presente e futuro.Invitiamo ogni cittadino in tale giornata ad esporre la bandiera italiana fuori dalla propria abitazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore