Quantcast

Uboldo, il Comune distribuirà le 3.000 mascherine della regione tramite i medici di base

Il Comune, in accordo con i medici di medicina generale del paese e con la farmacia comunale, distribuirà questo carico di mascherine attraverso i nove medici di base del paese

Generico 2018

Sono arrivate ad Uboldo dalla regione 3.000 mascherine chirurgiche. Il Comune, in accordo con i medici di medicina generale del paese e con la farmacia comunale, distribuirà questo carico di mascherine attraverso i nove medici di base del paese.

Nelle scorse settimane, il Comune di Uboldo ha distribuito gratuitamente alla popolazione circa 20.000 mascherine, quattro per ogni nucleo famigliare. «Distribuiremo queste 3.000 mascherine tramite i medici di base, perché hanno un contatto diretto con i pazienti e stabiliranno loro a chi servono – commenta il sindaco Luigi Clerici – attualmente  i medici hanno messo in osservazione a casa dei soggetti a cui il tampone ancora non è stato fatto. Queste persone convivono però con altre persone e hanno necessità di indossare tutti i giorni la mascherina per proteggere i propri familiari».

Circa 50 mascherine verranno quindi consegnate ad ognuno dei nove medici di base del paese, la restante parte verrà consegnata alla farmacia comunale, che, su indicazione del medico, le farà recapitare ai pazienti selezionati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore