Quantcast

Da Firenze 800 mascherine in dono per la Saronno Point

La onlus ne ha destinate 500 all'Ospedale di Saronno, 100 alla casa di riposo Focris di Saronno, altre al personale medico ed infermieristico dell'Oncologia, altre ai pazienti

mascherine dibi

Un altro gesto di solidarietà in pieno periodo pasquale con la Saronno Point a fare da regia.

La comunicazione arriva dalla presidente dell’associazione onlus che lavora al fianco dell’ospedale di Saronno: «Attraverso la nostra associazione la ditta Bobst di Firenze ha voluto contribuire all’emergenza con una donazione di 800 mascherine per aiutare le persone che tanto stanno lavorando in questa emergenza – spiega in una nota Marilena Borghetti -. Di queste 800 mascherine abbiamo provveduto a consegnare 500 all’Ospedale di Saronno, 100 alla casa di riposo Focris di Saronno, altre al personale medico ed infermieristico dell’Oncologia che sta prendendosi cura dei pazienti dell’Ospedale di Saronno che stanno gravitando su Busto Arsizio, altre ai pazienti stessi che ne usufruiscono durante il trasporto per visite e terapie da Saronno a Busto Arsizio».

«Ringraziamo di cuore la Dott.ssa Magda Ciapponi, manager della Bobst Srl per il suo interessamento ed impegno sociale dimostrato in questa grande difficoltà», conclude la nota di Saronno Point.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore