Marijuana nelle mutande, arrestato pusher in trasferta a Origgio

Tra auto e casa l'uomo aveva oltre 17 mila euro in contanti in banconote di piccola taglia. E stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Saronno e posto ai domiciliari

Generico 2018

Pusher in “trasferta” arrestato a Origgio. I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato per spaccio di sostanza stupefacente un 37enne di Garbagnate Milanese, già noto per precedenti specifici.

L’uomo è stato fermato dalla pattuglia della Stazione di Caronno Pertusella nel corso di un posto di controllo a Origgio.

Il 37enne non ha fornito valide spiegazioni al suo spostamento ed è risultato in banca-dati con precedenti specifici: i militari hanno deciso di approfondire gli accertamenti eseguendo una perquisizione personale e veicolare. Addosso, nella tasca del pantalone, il 37enne aveva 2.500 euro in contanti e in banconote di piccolo taglio.

Proseguita l’attività ispettiva, nascosto negli slip è stato trovato un sacchetto con alcuni grammi di marijuana. Estesa la perquisizione presso la sua abitazione a Garbagnate Milanese, nascosti in un mobile della cucina sono stati trovati altri 130 grammi di marijuana, un bilancino e altri 12.000 euro in contanti, sempre in banconote di piccolo taglio.

Essendo chiara l’attività di spaccio di sostanza stupefacente, l’uomo è stato dichiarato in arresto e sottoposto alla misura dei domiciliari presso la sua abitazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore