Circo bloccato a Saronno: un appello per aiutare a sfamare cavalli, cani, tigri e leoni

Appello di solidarietà scritto da alcuni cittadini saronnesi che si stanno occupando unitamente a Croce Rossa Italiana, comitato di Saronno e all'amministrazione comunale di sostenere economicamente il circo bloccato da settimane alle porte della città

Generico 2018

Appello di solidarietà scritto da alcuni cittadini saronnesi che si stanno occupando unitamente a Croce Rossa Italiana, comitato di Saronno e all’amministrazione comunale per sostenere economicamente il circo bloccato da settimane alle porte della città dal 23 febbraio per via dell’emergenza sanitaria nazionale in corso.

Questo l’appello delle associazioni circensi:

Pubblicato da Circo Internazionale Citta’ di Roma dei fratelli Bizzarro su Giovedì 12 marzo 2020

Questo l’appello dei cittadini saronnesi per aiutare il Circo Internazionale città di Roma:

Come molti sapranno da circa un mese il Circo Internazionale città di Roma è bloccato sul nostro territorio comunale, dovendosi attenere anche loro alla quarantena, cui tutti siamo sottoposti, e non possono ritornare nella loro amata Sicilia.

Abbiamo bisogno di aiuto perché non operando, come molti di noi, le risorse economiche stanno terminando benché sia necessario sfamare i 39 circensi, i 15 cavalli, i 38 cani, i 2 leoni e le 2 tigri.

Attraverso la Croce Rossa Italiana, comitato di Saronno, unitamente all’Amministrazione Comunale, le persone, i cavalli e i cani sono stati tutti rifocillati e hanno garantito cibo per qualche settimana.

I due leoni e le due tigri hanno ancora due giorni garantiti di nutrimento dopodiché il loro sostentamento o sopravvivenza saranno veramente messi a rischio.

Come aiutarli?

Cerchiamo macellerie, supermercati, allevamenti che si rendano disponibili a donare:

  • polli
  • teste di bue e/o vacca e/o asino e/o cavallo intere
  • scarti di macelleria
  • scarti di cosce di pollo
  • scarti di ali di pollo

la capacità delle celle frigorifere è di 200 kg, considerato che il consumo è di 32 kg di carne giornalieri quindi 6 giorni di carne garantiti.

Se conoscete o esiste tra voi un allevatore, macellaio, titolare/direttore di supermercato disponibile a donare quanto necessario sarebbe un bellissimo gesto in uno stato di necessità che coinvolge tutti indistintamente da ogni opinione che possiamo avere in merito.

Queste persone potranno scrivere alla signora Antonella Quici al n. professionale 331.7425682 che provvederà a coordinare il contatto con il referente della Croce Rossa Italiana per l’approvvigionamento (qualora non rispondesse lasciate un messaggio ma sarà comunque sua cura richiamare).

Oppure

Attraverso una donazione a favore della Croce Rossa Italiana i cui riferimenti sono indicati di seguito:

  • Beneficiario: CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO DI SARONNO
  • Iban: IT 11 T 05216 50520 000 000 0 48 000
  • causale: CIRCO DI SARONNO.

GRAZIE GRAZIE GRAZIE veramente di cuore a chi vorrà aiutare

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore