Cairate, esce per andare ad aprire il Circolo: denunciato 70enne in quarantena

L’anziano è sottoposto alla misura limitativa della “sorveglianza sanitaria” emessa nel contesto dell’emergenza Covid -19 con specifico provvedimento del sindaco di Cairate

carabinieri

Esce di casa per andare ad aprire il Circolo Cooperativo del paese. Un uomo di 70 anni residente a Cairate è stato denunciato per inosservanza delle disposizioni emanate nell’ambito del contenimento del coronavirus. Per lui anche la denuncia per delitto colposo contro la salute pubblica, dato che avrebbe dovuto restare a casa in quarantena.

L’anziano risulta infatti essere sottoposto alla misura limitativa della “sorveglianza sanitaria” emessa nel contesto dell’emergenza Covid -19 con specifico provvedimento del sindaco di Cairate, è stato sorpreso fuori da casa sua, a piedi, vicino al circolo cooperativo popolare, di cui risulta socio e di cui possiede le chiavi per l’accesso.

La misura sanitaria adottata nei confronti dell’anziano era stata necessaria a seguito della scoperta di un socio della medesima struttura ricreativa risultato affetto da coronavirus e ricoverato presso uno degli ospedali del territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore