Quantcast

Obiettivo Saronno: “Coronavirus, pronti a fare la nostra parte”

Nota di Obiettivo Saronno in merito alla difussione del coronavirus e dei provvedimenti restrittivi decisi da Regione Lombardia

Obiettivo Saronno incontra le associazioni saronnesi

Nota di Obiettivo Saronno in merito alla difussione del coronavirus e dei provvedimenti restrittivi decisi da Regione Lombardia

Domenica 23 Febbraio 2020, a firma congiunta del Ministro della Salute e del Presidente della Regione Lombardia, sulla base delle misure d'urgenza e di emergenza
epidemiologica da CODIV-19 disposte dal Decreto Legge n. 6 del 22.02.2020 e del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23.02.2020, è stata emessa
un’ordinanza con validità fino a Domenica 1 Marzo compreso.

L’ordinanza di cui sopra, valida per tutto il territorio della Regione Lombardia esclusa la zona rossa riguardante i Comuni del Lodigiano (per cui esiste un’ordinanza specifica) e
quindi anche per Saronno, prescrive la astensione da qualsiasi forma di aggregazione sia in luogo pubblico che privato sospendendo qualsiasi attività riconducibile a tale
definizione.

Obiettivo Saronno è attenta all’evolversi degli eventi e solidale con chi è chiamato istituzionalmente a gestire questa emergenza nella nostra Città. Offriamo il nostro aiuto e
siamo disponibili per qualsiasi azione di cooperazione, anche con altre forze politiche o di carattere associativo, volta ad una civile e serena convivenza nel delicato momento che
tutti stiamo vivendo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore