Quantcast

Lezioni online per l’Istituto Prealpi di Saronno. Il preside: «Non vi lasceremo soli»

A comunicarlo nella mattinata di lunedì 24 febbraio il dirigente scolastico dell’Istituto Prealpi di Saronno Franco Marano

Generico 2018

Verranno avviate lezioni online di recupero e approfondimento di argomenti già affrontati. A comunicarlo nella mattinata di lunedì 24 febbraio il dirigente scolastico dell’Istituto Prealpi di Saronno Franco Marano: «stamattina ho disposto una circolare a tutti i docenti affinché si mettano in contatto con voi e vi diano la possibilità di frequentare attraverso delle piattaforme digitali delle lezioni online – spiega il dirigente agli studenti – lezioni di recupero e approfondimento delle materie di indirizzo». Nei prossimi giorni verranno date ulteriori informazioni per poter frequentare virtualmente le lezioni attraverso le piattaforme Skype e Weschool.

«Una innovazione importante per il nostro istituto che vuole essere vicino ai propri studenti e alle loro famiglie, cercando così di non interrompere i programmi del corrente anno scolastico, anche in momenti così straordinari, come quelli che stiamo vivendo. La formazione online vuole inserirsi agilmente fra le altre attività quotidiane degli studenti e fornire loro i mezzi per sfruttare al meglio il tempo e le risorse che hanno a disposizione. Il vantaggio delle nuove tecnologie è garantito, poi, dalla preparazione che i Nostri Docente hanno potuto sviluppare seguendo un Corso di Formazione mirato per le Attività digitali legate appunto alla didattica a
distanza» comunica la dirigenza dell’istituto. 

In ottemperanza all’ordinanza firmata dal Governo e da Regione Lombardia infatti è prevista la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 1 marzo, salvo nuove indicazioni.

Coronavirus, ecco tutte le disposizioni decise da Regione Lombardia e Governo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore