Centopercentoanimalisti “oscura” alcuni manifesti circensi affissi a Saronno

L’attacco dell’associazione animalista è rivolto contro il Circo Internazionale Città di Roma dei fratelli Bizzarro, che sarà presente in viale Europa a Saronno fino al 23 febbraio

Generico 2018

Nella notte tra il 18 e 19 febbraio, i militanti di Centopercentoanimalisti hanno “oscurato” alcuni manifesti circensi affissi a Saronno.

Galleria fotografica

Centopercentoanimalisti “oscura” alcuni manifesti circensi affissi a Saronno 4 di 4

L’attacco dell’associazione animalista è rivolto contro il Circo Internazionale Città di Roma dei fratelli Bizzarro, che sarà presente in viale Europa a Saronno fino al 23 febbraio (il tendone è arrivato il 7 febbraio).

«L’azione è stata compiuta nella speranza che i cittadini, e non solo loro, riflettano! Una gabbia d’oro è sempre una gabbia! – si legge sul sito dell’associazione Centopercentoanimalisti – Il sindaco Fagioli prima di dare l’autorizzazione si è informato su questi circensi? I circensi dicono che gli animali li trattano bene. I poveri animali passano la loro vita in gabbia, una vita piena di umiliazioni, vessazioni, botte e sofferenze, il circo è una vergogna che dura da troppi anni e i politici dovrebbero iniziare seriamente a contrastare questa inaccettabile realtà! I maggiori colpevoli rimangono comunque i beoti che pagano il biglietto per assistere a questi spettacoli indegni».

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 19 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Centopercentoanimalisti “oscura” alcuni manifesti circensi affissi a Saronno 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore