Lega in piazza per il tesseramento 2020: “A Saronno la musica è cambiata”

La Lega saronnese è scesa in piazza con un gazebo per il tesseramento 2020 nel weekend. La nota del segretario cittadino Claudio Sala

Generico 2018

La Lega saronnese è scesa in piazza con un gazebo per il tesseramento 2020 nel weekend. Questa la nota del segretario cittadino Claudio Sala:

Tanta affluenza e tanta partecipazione al gazebo della Lega, scesa in piazza sabato 15 e domenica 16 febbraio per promuovere il tesseramento sostenitori 2020 e la raccolta firme a sostegno della proposta di legge per l’introduzione del sistema elettorale maggioritario uninominale puro, nonché per l’elezione a suffragio universale e diretta del Presidente della Repubblica e l’abolizione dell’istituto dei Senatori a vita.

L’occasione è stata anche un momento di confronto con i cittadini che hanno espresso la massima solidarietà nei confronti del nostro Segretario Federale Matteo Salvini per il caso Gregoretti. Molta la rabbia e l’indignazione per l’accanimento ed il perseguimento adottati da una giustizia politicizzata nei confronti di un Ministro che ha avuto il coraggio di opporsi all’immigrazione incontrollata nel suo Paese. Matteo non ha nulla da rimproverarsi per questa vicenda, e la Sezione di Saronno è orgogliosa del suo Capitano e della sua condotta. Salvini ha tutto il nostro sostegno e la nostra vicinanza; Forza Matteo non mollare #iostoconsalvini.

Dal caso Gregoretti alla questione dei manifesti saronnesi il passo è breve; molti cittadini ci hanno chiesto informazioni, lamentando di essere rimasti increduli dinanzi alla sentenza del Tribunale di Milano. Abbiamo preferito non commentare e continuare le nostre battaglie senza piangerci troppo addosso, ma la solidarietà ricevuta da cittadini, sostenitori e forze politiche in merito a questa vicenda rappresenta per noi una Grande Vittoria.

La due giorni è servita anche per distribuire un volantino preparato dalla nostra sezione a supporto dell’amministrazione comunale per rimarcare con alcuni esempi l’impegno profuso dal Sindaco a favore dei Saronnesi in questi cinque anni di mandato. Un volantino non basta per raccontare quanto fatto, ma sicuramente la Lega ha mantenuto le promesse e con il Sindaco Fagioli a Saronno la musica è cambiata.

Mentre la Lega ed i cittadini perbene sono in piazza pacificamente per promuovere le proprie idee ed iniziative c’è qualche imbecille, magari mascherato e nel cuore della notte, che danneggia la cosa pubblica per contrastare la buona amministrazione del Sindaco Fagioli. Atto vandalico o azione a fini politici?

Grazie a tutti i militanti e sostenitori che hanno partecipato in prima linea all’organizzazione di questo gazebo ed ai cittadini che hanno risposto scendendo in piazza.

Claudio Sala
, Segretario Lega Lombarda Saronno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore