Iscrizioni alle superiori, ITC Zappa super star

I dati (provvisori) delle iscrizioni alle scuole superiori di Saronno per l’anno scolastico 2020/2021

Generico 2018

ITC Zappa super star, stabili (ma in leggera crescita) il liceo Grassi e l’Itis Riva, calano Ipsia Parma e Liceo Legnani.

Sono i dati (provvisori) delle iscrizioni alle scuole superiori di Saronno per l’anno scolastico 2020/2021. Lo Zappa è quello che cresce in misura più importante, con 46 studenti iscritti in più rispetto all’anno in corso, passando da 276 a 296. In totale gli iscritti alle scuole superiori saronnesi nel 2020/2021 saranno 1257 contro i 1321 del 2019/2020. Se si sommano quelli delle scuole paritarie, molto frequentate nella città degli amaretti, si devono aggiungere altri 214 studenti, 29 in meno rispetto a quest’anno scolastico: in questo caso a crescere è il Castelli, mentre calano in misura minore Padre Monti e Orsoline e un po’ di più il Prealpi.

I dati positivi dello Zappa fanno sorridere l’assessore alla Cultura, Istruzione, Pari Opportunità e Politiche Giovanili del Comune di Saronno Mariassunta Miglino, da 33 anni insegnante di matematica finanziaria proprio all’ITC: «I motivi di questo successo sono tanti: la collaborazione fra il team di insegnanti, il progetto “se leggo mi ispiro “, gli investimenti nei nuovi laboratori, l’impegno nella preparazione al superamento dei corsi di certificazione linguistica, le nuove curvature; crescono tutti gli indirizzi (amministrazione finanza marketing, turistico e Costruzioni Ambiente e Territorio), soprattutto è importante la crescita del Cat, l’ex geometri, unico in provincia che cresce – commenta Miglino -. Io insegno lì da 33 anni e conosco l’impegno dei colleghi e di tutto il personale. Il risultato è la dimostrazione della fiducia che le famiglie e i ragazzi ripongono in noi, sono davvero orgogliosa».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore