Quantcast

Solaro, un laboratorio per dire no al bullismo

Lo spazio Aggregagiovani ''La Calamita'' del Comune di Solaro in occasione della recente giornata contro il bullismo celebrata lo scorso 7 febbraio, ha organizzato una serie di attività di prevenzione con i giovani frequentanti il centro

Generico 2018

Una giornata all’insegna della prevenzione al bullismo e al cyberbullismo organizzata dall’Aggregagiovani ”La Calamita” del Comune di Solaro, che in occasione della recente giornata contro il bullismo celebrata lo scorso 7 febbraio, ha organizzato una serie di attività di prevenzione con i giovani frequentanti il centro.

Gli operatori del servizio hanno invitato i ragazzi, per lo più giovani delle scuole medie, alla visione commentata del film ‘Disconnected’ ed alla lettura di brani dai libri ‘Cuore’ e dal ‘Signore delle Mosche’. Introdotto l’argomento, i ragazzi hanno partecipato ad un laboratorio in stile pubblicitario per coniare degli slogan adatti alla tematica. È seguito un momento di confronto tra i ragazzi, che hanno raccontato la propria esperienza con il bullismo. 

Il Sindaco Nilde Moretti ha commentato «Per noi è un modo positivo di interagire con i ragazzi, confrontarci su tematiche sempre più attuali ed anche monitorare la situazione. La speranza di evitare che possano accadere episodi di bullismo e cyberbullismo, dando ai ragazzi gli strumenti per riconoscerli ed eventualmente riportarli a chi di dovere. Il mio appello è quello di mantenere sempre alta l’attenzione, di cercare un confronto in famiglia, con gli insegnanti e con i nostri bravissimi operatori dell’Aggregagiovani. Non solo per noi stessi, ma anche per chi possiamo vedere in difficoltà. Noi tutti possiamo fare la differenza, facendoci forza tutti insieme contro il bullismo in qualsiasi sua forma».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore