Quantcast

Approvata la riqualificazione dell’area ex-Cantoni

Una grande area commerciale, immobili residenziali, un centro polivalente, uffici, un centro anziani e un parco pubblico: entro 10 anni l’area dell’ex cotonificio verrà completamente rinnovata

Generico 2018

Approvato nella serata di giovedì 30 gennaio dal consiglio comunale di Saronno il piano attuativo dell’area ex Cantoni.

Una grande area commerciale, immobili residenziali, un centro polivalente, uffici, un centro anziani e un parco pubblico. L’area dell’ex cotonificio verrà completamente rinnovata.  Anche la viabilità dell’area subirà delle importanti modifiche con strade, rotonde e viabilità di varia natura che sarà riqualificata. Il progetto prevede anche la realizzazione di numerosi parcheggi. Ci saranno parcheggi destinati alle abitazioni, agli uffici, alle attività commerciali e altri che saranno ceduti al Comune, altri ancora che diventano ad uso pubblico, sia a raso che sottoterra in un parcheggio multipiano interrato.

Soddisfatto il sindaco Alessandro Fagioli: «Siamo all’atto conclusivo di questo iter che ha visto l’amministrazione e la giunta impegnati in una serrata trattativa con la proprietà per poter arrivare alla definizione della convenzione di questa realità» commenta il primo cittadino «ho sempre cercato di portare l’interesse dei nostri concittadini in merito a questa riqualificazione: prima le bonifiche, almeno sulle aree di interesse comunale, per tutelare i cittadini. Amianto, terra e acque sono bonificate, cambierà il volto della città in una delle aree dismesse che fino a pochi anni fa portava ricchezza alla città, ultimamente abbandonata, inquinata e malfamata. Sono contento di essere arrivato a questo punto».

Generalmente soddisfatte anche le minoranze, pur avendo espresso qualche perplessità, che hanno votato a favore dell’approvazione del piano. Franco Casali di Tu@ Saronno ha espresso qualche dubbio sulla fluidità della viabilità «ho seri dubbi sulla tenuta del traffico, tra grandi spazi commerciali e immobili residenziali» e ha infine sottolineato che l’iter per la riqualificazione della ex Cantoni iniziò con la passata amministrazione.

«Siamo di fronte ad un pezzo di città che rinasce» commenta Nicola Gilardoni del Partito Democratico «Problematicità ci sono, da risolvere con la proprietà, sia per il commerciale, sia per la viabilità per cui non ci sono studi sui flussi indotti da questo nuovo quartiere. È un’occasione persa non aver sfruttato piazza Saragat per pensare ad un parcheggio diverso a vantaggio dell’ospedale.»

Quando prenderà vita il progetto? Secondo quanto prevede la convenzione, la proprietà avrà 10 anni di tempo per portare a termine il piano attuativo. Primo step sarà il comparto commerciale a Sud dell’area con relativa realizzazione di una rotonda su via Miola e riqualificazione di via Marzorati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore