Danneggiato nuovamente il defibrillatore della stazione

L'associazione Cislago Cuore commenta «stiamo pensando di togliere l'apparecchio da lì»

Generico 2018

Un altro atto vandalico all’apparecchio DAE della stazione di Cislago. Ieri infatti qualcuno è entrato all’interno della sala d’attesa della stazione e ha rotto il vetro di plastica del contenitore dell’apparecchio.

«Attualmente l’apparecchio è disponibile H24 perché la stazione è sempre aperta; stiamo pensando di togliere l’apparecchio» ha commentato l’associazione Cislago Cuore Onlus, per poi riposizionarlo in un luogo più sicuro. 

Non è infatti il primo atto vandalico ai danni del defibrillatore della stazione. A gennaio dello scorso anno l’apparecchio era stato rubato, causando un danno di circa 1000 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Foto

Danneggiato nuovamente il defibrillatore della stazione 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore