Quantcast

Mi ritorni in mente, torna l’omaggio a Lucio Battisti

Rinnovata l’iniziativa di beneficienza organizzata dall’associazione Saronno Point in collaborazione con la Compagnia della Torre

Lucio BattistiTorna lo spettacolo “Mi ritorni in mente”, l’omaggio a Lucio Battisti messo in piedi per beneficienza dall’associazione Saronno Point. La nuova replica è in programma a Origgio, con il dell’Amministrazione Comunale, per sabato 13 febbraio alle 21, da parte della “Compagnia della Torre” di Rescaldina.
«Ricorderemo il grande cantautore che ha sempre cercato di nascondersi, di non apparire – spiega dall’associazione -; voleva che fossero le sue canzoni a parlarci di Lui e a ricordarcelo ogniqualvolta sentivamo un suo pezzo. Chi ha vissuto il sodalizio Mogol-Battisti si ricorderà che quelle canzoni sono state la colonna sonora della sua vita».
 
Questa serata è dedicata al “Conto città – salvadanaio sociosanitario polivalente per i progetti di umanizzazione e di supporto alla ricerca clinica del reparto di oncologia dell’ospedale di Saronno”.
Il prossimo step della nostra associazione è la realizzazione della “Sala di attesa del Day Hospital” dedicata ai pazienti che ogni giorno si sottopongono a trattamenti di chemioterapia. «L’intenzione è quella di approntare una sala di attesa che sia accogliente, attrezzata, che poco o nulla ricordi di essere in un ospedale (ambiente che molte volte influisce psicologicamente in modo negativo sui pazienti in già gravi difficoltà) – aggiungono dell’associazione -. Al centro di ogni attività di cura (come già detto più volte dal Dottor Zoia, direttore dell’Azienda Ospedaliera) deve essere messo il paziente, ma il “prendersi cura” deve essere associato ad una adeguata accoglienza e ad un adeguato sostegno ai malati e ai familiari».
 
I biglietti, al costo di Euro 15, sono in prevendita:
– alla biblioteca di Origgio ogni sabato dalle ore 10 alle ore 12
– all’Urp dell’Ospedale di Saronno Padiglione Verde
– Telefonando INFOLINE 338.6374481  
– Con anticipo la Saronno Point onlus ringrazia tutti coloro i quali, attraverso la loro presenza, aiuteranno alla realizzazione di questo progetto umanitario dedicato a chi si trova in un momento di difficoltà della propria vita!

di
Pubblicato il 03 Febbraio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore